Iper Montebello Spa (Gruppo Finiper), di proprietà dell’imprenditore Marco Brunelli con 27 punti vendita in 7 regioni italiane, si è rivolto a Omnisint (Official Italian Partner di Samsung-SoluM) per la gestione intelligente dei prezzi dei prodotti a scaffale.

Dopo aver sperimentato la soluzione sul progetto pilota dell’Iper di Brembate (BG), ha scelto di adottare le etichette elettroniche proprio nel suo fiore all’occhiello di Arese.
In particolare nei punti vendita di grandi dimensioni, l’aggiornamento prezzi dei prodotti esposti avviene quotidianamente e per centinaia di referenze. Questa procedura, svolta manualmente, impegna il personale per diverse ore e rischia di creare disagi alla clientela dal momento che potrebbero esserci delle discrepanze tra il prezzo a scaffale e quello battuto in cassa. Tutto ciò si riversa negativamente sulla qualità del servizio offerto dal punto vendita. La digitalizzazione del pricing consente di ridurre dell’80% il tempo che viene solitamente impiegato nella procedura manuale di sostituzione delle etichette cartacee ed elimina il rischio di errori.
“Iper, la grande i di Arese, ha oltre 55.000 referenze, avevamo previsto che la gestione dei prezzi dei prodotti esposti sarebbe stata molto impegnativa. Per questo motivo abbiamo scelto di installare le soluzioni di digital pricing SoluM, optando per l’esperienza di Omnisint e l’affidabilità del marchio Samsung” spiega Valerio Cortese, Direttore dei sistemi informativi del Gruppo Finiper.
Le ESL (Electronic Shelf Label) di Samsung-SoluM adottano un sistema di comunicazione wireless, che consente un minore costo di installazione dell’impianto e una maggiore velocità di trasmissione dei dati. L’aggiornamento prezzi avviene in tempo reale, la connessione non subisce interferenze da parte di altri dispositivi e non viene in alcun modo ostacolata da barriere strutturali.
Il display in e-paper, ovvero la stessa tecnologia grafica utilizzata negli eBook Kindle o Kobo, garantisce un basso consumo energetico e non affatica la vista all’utente. In particolare la soluzione adottata dall’Iper di Arese è con display grafico a due colori, tecnologicamente più avanzato rispetto alle etichette con display LCD o a segmenti presenti sul mercato e con una definizione dell’immagine talmente alta da ricordare le tradizionali etichette cartacee.
Le ESL Samsung-SoluM sono un’innovazione che permetterà ai supermercati di avvicinarsi sempre più alle dinamiche dello shopping online, con prezzi ben visibili, aggiornati con maggiore frequenza e sempre in linea con quelli della concorrenza. L’esperienza d’acquisto diventerà sempre più divertente e interattiva grazie alle integrazioni tecnologiche possibili attraverso l’utilizzo di questa tecnologia: tramite servizi basati sulla comunicazione wireless e sulla localizzazione degli smartphone, il consumatore potrà essere guidato durante lo shopping per accedere più velocemente ai prodotti di interesse e a promozioni a lui dedicate, con la possibilità di incentivare le vendite attraverso premi istantanei.
Rappresentano una soluzione adatta a tutti gli ambiti: GDO, discount, elettronica di consumo, farmacie e parafarmacie, enoteche, rivenditori di calzature o negozi di bricolage.
L’ambiente d’acquisto risulta essere più ordinato e fornisce al consumatore un’immagine più tecnologica del retailer. I retailer che hanno scelto di digitalizzare l’aggiornamento prezzi hanno incrementato le vendite nel breve periodo, ottenendo ritorni sull’ investimento in tempi sorprendenti.